IL PRIMO NATO, IL PRIMO MATTONE DELLA CATTEDRALE

Oggi è un gran giorno per noi.

Noi chi? Noi, I Parolanti, in primo luogo, e noi Echidna Editing in seconda battuta, ma quando leggerete la chiusa di Luca Occhi, il Presidente di giuria, che ha selezionato i dieci migliori racconti per confezionare Confessioni al telefono, capirete che “noi” in realtà siamo tanti e tutti diversi.

Oggi è un grande giorno perché Confessioni è finalmente online e lo è GRATIS, come volevamo noi.

Sì, perché il lato etico di Echidna Editing, Associazione culturale che si occupa di servizi di editoria, è proprio la scommessa di fare contro-editoria. Di andare contro tendenza rispetto a quello che è l’andamento di oggi.

Per me in primis e per Olympia Fox, Eugenio Saguatti (Echidna) e per Chiara Novelli, Nicola Pera e Fredrich L. Friede (I Parolanti) poter dire a sguardo alto che abbiamo messo sul mercato qualcosa di qualità a costo zero laddove il costo zero spesso coincide solo con la pochezza e dove per la qualità non vi è più posto né a costo zero né a costo alto, è come vincere una scommessa. Una scommessa iniziata un paio di anni fa quando giurammo che a furia di sgomitate e botte ci saremmo fatti largo nel mondo della (bella) scrittura per salvarla (quella bella davvero) e diffonderla. Ed ecco, questo è il nostro primo nato, e oggi 2 ottobre 2018 – dopo la presentazione che abbiamo fatto sabato 29 settembre a Zibello al Festival dell’Eros e di cui vedete alcune foto e video – è su Amazon. Amazon, il colosso del mercato, con noi è costretto a “vendere” a costo zero. Se lo sapesse mio padre, che per una vita ha combattuto contro il concetto di denaro ed economia, mi farebbe un monumento.

Ce l’ho fatta! Ma non da sola, come dicevo. Grazie al lavoro di tutti, tutte persone che hanno condiviso un sogno partendo prima da una conoscenza reciproca nata in rete. Molti di noi ancora non si sono mai visti, eppure ci unisce questo sogno che oggi vede il primo mattone, costruito e plasmato con amore e cura da ognuno di noi. Ognuno secondo le proprie abilità e propensioni, ognuno secondo le proprie unicità e professionalità.

Vi chiediamo solo di leggerlo, non è lunghissimo, sono appena dieci racconti. Racconti diversissimi tra loro, visto anche che il genere era a libera scelta. Sono racconti cominci, teneri, sensuali: ce n’è per tutti i gusti.

Noi speriamo solo che vi piaccia davvero e che lo diffondiate perché è a costo ZERO e lo rimarrà per sempre.

Buona lettura.

Olympia, Eugenio, Nicola, Friedrich, Chiara, Laura